Si può anche guarire

Una visione del cancro e della cura a supporto della terapia convenzionale.

L’11 novembre presso la  sala della  Barriera Albertina , alla presenza di una cinquantina di  persone, si è tenuta la conferenza organizzata dal Nucleo Gaia in collaborazione con la Pro Loco e il Patrocinio culturale del Comune di Novara .

La giornata,  in un continuum di interventi  e momenti differenti, ha visto la partecipazione di  “esperti” che  a differenti titoli  e con diverse professionalità hanno proposto   un’attenzione “ amorevole e consapevole” alla malattia oncologica.

Obiettivo della conferenza:  proporre un momento di riflessione e prevenzione sul cancro e sulla sua cura, in un’ottica complementare, in sinergia con la terapia tradizionale e informare su una visione aperta ai moderni approcci scientifici, alla mindfulness (consapevolezza) al respiro, al rilassamento e  alla possibilità di tornare a “piacersi” dopo le cure oncologiche, grazie ai trattamenti estetici complementari alle cure.

Dopo l’apertura della Presidente della Pro Loco signora Anna Colombo, i relatori si sono susseguiti in un’interessante, vivace , a tratti intenso dialogo con il pubblico, portando competenze specifiche, esperienze vissute e indicazioni pratiche di percorso .

Ripercorriamo gli interventi

Dr.ssa Federica Bertelegni  Psicologa – Psicoterapeuta e consulente Olistica Nucleo Gaia.
Già psicologo coadiutore nei servizi di psicologia  e coordinatore del Ser.T , di Gattinara ASL 11  (Vc), crea in  Brasile la Onlus Nieh e  il Nucleo Gaia Brasil – Centro di psicologia, terapie olistiche, svago e benessere, insieme a con terapeuti italiani e brasiliani.

 

 

Ricordando il Nucleo Gaia, Progetto Olistico Itinerante,
come organizzatore e creatore dell’evento, ci ha accompagnato  in un percorso dalla malattia alla guarigione.
Citando la frase:
“C’è per tutti noi la possibilità di un grande cambiamento nella vita che equivale più o meno a una seconda possibilità di nascere” (Anonimo)
ha proposto il cambiamento di pensieri e abitudini come prevenzione di malesseri e malattia e fondamentale nella guarigione.
Ha  quindi mostrato il valore della partecipazione attiva, della volontà e della positività lungo il processo di cura e, in chiusura, ha condotto un’ esperienza di rilassamento accompagnati dalle note di Mozart .

Prof. Giuseppe Zora Oncologo – Immunologo
Università degli Studi “LA Sapienza” Roma,  Presidente della “Fondazione Raphael ” Fondazione a carattere scientifico.  Ricerca e Coordinamento delle Terapie nei Tumori e nelle Malattie Degenerative
Già docente del Corso di Perfezionamento in Medicine non Convenzionali e Tecniche Complementari Facoltà di medicina e chirurgia-Università degli Studi di Milano Professore “Open International University”  .

 

 

Con simpatia e capacità di coinvolgimento il professor Zora ci ha parlato di Medicina integrata nelle  patologie  tumorali, in particolare di:
– VISIONE OLISTICA DELL’UOMO riassunta in sei punti
Persona e non Malattia
Causa e non Sintomo
Sistemi e non Organi
Persona e Ambiente
Riequilibrare invece che Curare
Stimolare l’Autoguarigione
Proticollo olistico personalizzato che tiene conto delle esigenze   soggettive e delle terapie  convenzionali in atto
PNEI (psiconeuroendocrinoimmunologia)
i   4  Sistemi  Psiche – Cervello – Ormoni – Immunità si  influenzano  reciprocamente e devono dialogare tra loro nella ricerca dell’equilibrio
Radicali liberi e di come anche il nostro Sistema Immunitario subisce danni dalla  loro azione ,
Microbiota intestinale e di come coopera con il nostro sistema immunitario.
Terapie biologiche:  Immuno modulatori, Integratori, Regolatori del pH ematico, Antiossidanti
Affetto placebo come contributo fondamentale alla guarigione e alla salute, legato alla presenza di parenti, amici e medici accanto alla persona in percorso di malattia.
Stressor (fattori di stress) psichici, fisici, chimici, biologici, dietetici Come vivere una Buona Vita.

Quando Grazia Lucia Politi attrice in corso di studi e cantante, ha letto frammenti tratti dal diario autobiografico  di pazienti in cura, terminata con l’ esibizione canora a cappella del conosciuto brano di Franco Battiato “ La cura”, si sono toccati momenti di intensa e profonda riflessione.

 

 

 

 

 

 

 

Dr.ssa Antonella Politi ,  sociologa sanitaria.
Da 35 anni  impegnata nei progetti di prevenzione e promozione della salute della Regione Piemonte e Nazionali . Da 7 anni si occupa di accoglienza dei malati oncologici presso ASL di Vercelli Ospedale di Borgosesia.
Ha posto l’accento sui  linguaggi della cura che si manifestano attraverso forme comunicative interiori , simboliche
– con se stessi, con gli altri, con la natura e il mondo circostante , con la spiritualità, il silenzio e la meditazione.

In particolare nei trattamenti riabilitativi sottolinea
LINGUAGGI DEL CORPO movimento,  nordic walking
LINGUAGGI CREATIVI : teatro,musica, danza, pittura, canto, scrittura, poesia.
Attraverso produzioni creative gli esseri umani si motivano e si sostengono nell’affrontare le difficoltà della vita.

 

 

 

 

 

 

Roberta Gnemmi  Estetista Oncologica, specializzata in Estetica Oncologica. Certificata Oncology Esthetics, il metodo sicuro per l’esecuzione del trattamento estetico rivolto alle persone in terapia oncologica.

 

 

 

 

 

 

Ultimo, ma non ultimo in fatto di interesse, verve, simpatia e competenza l’intervento di Roberta Gnemmi, la nostra estetista oncologica che, con la passione di chi crede fortemente in quello che fa, ha raccontato il suo percorso di ricerca fino all’incontro con il progetto Salute alla Specchio dell’Ospedale San Raffaele di Milano e Oncology Esthetics, il metodo di trattamento che promuoveil benessere e la qualità della vita dei pazienti con una malattia oncologica in corso di trattamento.
Ha sottolineato l’importanza di affiancare alle terapie tradizionali , dei trattamenti piacevoli che aiutino ad affrontare e, se possibile, risolvere le problematiche di tipo estetico con tutti i risvolti psicologici connessi.

Il Nucleo Gaia ringrazia relatori e convenuti per aver reso possibile questa bella giornata.

Impariamo a stare bene

Dialoghi, tecniche e creatività per favorire
equilibrio psico-fisico

IMPARIAMO  A STARE BENE :
dialoghi, tecniche e creatività per favorire l’ equilibrio psico-fisico

Dopo 5 anni di progetto di lavoro  volontario con il gruppo “Lunedì in compagnia” creato dal Nucleo Gaia Italia e condotto  tutte le settimane  presso la sala Unità d’Italia  di Bellinzago dalla Dr.ssa Federica Bertelegni, si è reso necessario un cambiamento e ampliamento dell’offerta.

Il nuovo progetto  innovativo creato dal Nucleo Gaia  si avvale quindi del contributo volontario di professionisti , due psicologhe, un terapista shiatsu, un’insegnante di canto, un esperto di Do In (tecniche di rilassamento orientali) ed ecologia  che si alterneranno in modo ritmico nel corso dell’anno mettendo la propria professionalità al servizio del comune intento.

Obiettivo:
Offrire uno spazio settimanale alla popolazione di Bellinzago , aperta anche ai comuni limitrofi, in cui  sperimentare , imparare tecniche di rilassamento, dialogare e condividere , imparando  a sdrammatizzare le proprie personali situazioni, nell’ ottica di trasformare i propri malesseri in apprendimento e crescita individuale

Obiettivi specifici :
–  Creare uno spazio di conoscenza e di relazione
–   Imparare a fare gruppo
–  Imparare tecniche volte al rilassamento e ad una visione della vita più “leggera”
–  Creare un nucleo di auto aiuto utilizzabile sul territorio a prescindere dagli incontri
settimanali

Target:
Popolazione adulta di Bellinzago e paesi limitrofi, almeno  6 persone  che saranno iscritte  in un registro e prenderanno visione di un regolamento interno  di massima .

 

Modalità, conduttori e attività proposte :
I conduttori si alterneranno secondo una turnazione ritmica, che sarà pubblicata, con le proposte sotto elencate  e saranno affiancati da un  coadiutore secondo una rotazione interna .

Federica Bertelegni  psicologa – psicoterapeuta:
“Ricomincio da me”  dialoghi e movimento, tecniche per far fronte a stati di ansia e di stress.
Beppe Debandi  terapista shiatsu :
“ Esercizi di ricarica”  ,  nati nell’ambito dello yoga  aumentano l’energia favorendo il rilassamento
Angiolina Staffiere  insegnante di canto:
 Uso della voce e respiro per liberare il proprio potenziale
Carla Ortona  psicologa – psicoterapeuta :
 “ Noi e gli altri”  riflessioni sulle relazioni

MOMENTI … DAI NOSTRI LUNEDI’

Incontriamoci al Villaggio 2017

Ieri, 23 luglio, si è svolta la seconda edizione di
” Incontriamoci al Villaggio , una pacifica giornata di svago “.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Circa 90 persone hanno partecipato attivamente alle tante proposte offerte sfidando il caldo.
Ognuno ha portato a casa qualcosa
di commestibile: verdure biologiche del Villaggio e formaggi naturali di Anna

di utilizzabile: creme naturali di Federica Pollastro ,
di usufruibile nella propria vita quotidiana e pratica: oggetti caricati energeticamente, strumenti di radionica di Mario e Tere.

dav

Che dire di Gabriella con il suo filarello  di cui ci ha mostrato il funzionamento.

Le conferenze di Claudio e Beppe hanno catturato l’attenzione dei numerosi ospiti e l’esperienza pratica di canto con Angiolina  e di danza con Marinella e Daniela ha reso dinamico il tutto.

dav

Lo spazio bimbi è stato animato e rallegrato dagli amici di TeKaMu e da Greta Animazione

Pinus, Irma, Cristina, Piera hanno cantato Kirtan e Bhajan  portando come sempre un’atmosfera di raccoglimento


E per finire l’amico Marco con il suo sitar

Che dire, tutto è bene quel che finisce bene,

il Nucleo Gaia
ringrazia il Villaggio Verde per l’ospitalità,  i partecipanti , gli esperti intervenuti, Giorgio che ci ha fornito la cassa di suono, Angiolina, nonostante la gamba fuoriuso, che stoicamente ha partecipato nelle versioni di attrice, insegnante di canto, nonchè di attiva divulgatrice dell’evento.

rinnova, nelle vesti della sottoscritta Federica, che ha organizzato e curato l’evento, un augurio di pace e serenità a tutti con le parole che arrivano or ora davanti agli occhi su uno scritto:

” Pace interiore e pace nel  mondo ora e sempre con l’attenzione di tutti gli esseri umani e la benedizione di tutti gli esseri santi”
Lama Gangchen

 

Una giornata : Cascina al Campaccio Taino (Va)

“ PUNTO E A CAPO! Ricomincio da me “
Fai un clic di rinnovamento nella tua vita,

PRIMI APPROCCI AD UN METODO
DOMENICA 2 LUGLIO

09.30      Benvenuto, presentazione del percorso, conoscenza
Relazione: “ Ricomincio da me”

10.30      Coffee /tisana break

11.00      Osserviamo le  abitudini che vogliamo cambiare
“Liberiamoci” esperienze in movimento: respiro,  postura,
ricarica ….

13.00          Pranzo a buffet
Esperienza sensoriale durante il pranzo

15.00          Un po’ di ZEN : preparazione alla passeggiata silenziosa
nella natura

17.00          Coffee / tisana break

17.30           Esperienza in pratica.Cerchio di chiusura e
armonizzazione energetica
Presentazione standard di PowerPoint

 

16 ottobre : concerto di musica indiana

L’ evento si è  svolto nel clima amichevole del Villaggio Verde con la partecipazione di una ventina di persone.

14718606_1256186811066359_2953763698352353603_n20161016_183006

Il workshop  di canto KHAJAL ha accompagnato le partecipanti alla scoperta delle profondità della propria voce attraverso un alfabeto musicale totalmente differente da quello  conosciuto.
La particolare struttura musicale,  Rāga , nella musica classica indiana, è  basata su un certo numero di scale musicali di base
le 7 note sono chiamate Sa, Re, Ga, Ma, Pa, Dha, Ni.

20161016_17305320161016_17303520161016_182748

“La voce deve potersi adattare a tutte le esigenze della musica, essere assolutamente priva di vibrati involontari ed essere precisa e flessibile, onde assicurare la precisione dei microtoni ed i dettagli degli ornamenti
(Krishna Das).

Al workshop ha fatto seguito  il bellissimo concerto che ci ha accompagnati, con i bravissimi Federico Sanesi alle tabla e Igor Orifici al bansuri, in un clima di attenzione rapita.

Ci ripromettiamo di replicare l’evento nel mese di maggio al ritorno del maestro dall’India.

Un grazie agli amici del Villaggio Verde per l’ organizzazione.

14713565_1256186807733026_7388334038323109_n

Supriyo da you tube

canto-indiano-khayal-spazio-nu-1canto-indiano-khayal-spazio-nu-2

 

PUNTO E A CAPO relax, natura, scoperta

La vacanza che proponiamo non solo è qualcosa di diverso dalla vita di tutti i giorni, ma offre la possibilità, opportunamente accompagnati, di osservarci da lontano, metterci in discussione e provare a ritrovare i nostri talenti , le qualità nascoste, la bellezza nel corpo e nella mente. Vogliamo offrire la possibilità di imparare a sentire il nostro corpo e ad occuparcene, ad individuare il rumore della nostra mente e delle nostre emozioni e sapere come quietarla. In questa dimensione di “presenza” possiamo sentir ri/nascere Noi stessi in uno spunto di serenità – vera –

Pensaci, potrebbe essere un’occasione

Presentazione standard di PowerPoint

programma dettagliato

Itinerari olistici

Sfrutta i tuoi momenti di vacanza in modo differente esplora un altro modo di essere

Giornate, week end e settimane in Italia e Brasile : pacchetti individuali e in gruppo presso la nostra struttura e quella di nostri amici e partner.

In Italia

Turismo di prossimità, un modo nuovo di muoversi e conoscere alla scoperta di luoghi, angoli e prospettive a noi vicini.

Gruppi residenziali a Caprile (Bi) presso Agriturismo ” i 7 raggi “a contatto con la natura e gli animali della fattoria per lasciare a casa i tuoi pesi  e farti abbracciare dalla natura.
Un’esperienza nella semplicità e nel silenzio
Data da destinarsi

2

 IMG-20160808-WA0002

 

 

 

 

 

 

 

 

 

20160630_115722

 

 

 

 

 

 

 

Giornate e week end rigeneranti, antistress con accompagnamento olistico
a Solonghello Monferrato

 

In Brasile

A Luminárias – Minas Gerais 

 

NIEH D'Arte Café no anos 045

 

Due giorni di svago e relax in mezzo alla serra e alle cascate nel nostro spazio Nucleo Gaia Centro di Svago e BenEsseretappa del percorso turistico  Strada Reale. visita sito

 

br

20160403_164419

 

20160415_211911

 

stradaPercorsi Estrada Real,
STRADA REALE

lungo il percorso dei cercatori d’oro, conoscendo il luoghi dove vivevano gli schiavi .

A contatto con la storia e la natura  una possibilità di incontrare il proprio “ORO interiore”

in collaborazione con

Spix turismo di Belo Horizonte

 

URUAU -Beberibe- CEARA’

“ PUNTO E A CAPO “Relax, natura, scoperta.
Una settimana di benessere Olistico tra le dune di Uruaù nel Brasile nordestino per ritrovarsi e rinnovarsi,
ospitati dall’ Hotelvillaggio Tudo Bom

Data da destinarsi

in collaborazione con Agenzia Stopover viaggi di  Novara

20160423_163249

20160424_161005

 

 Paralelo Sul viaggi via web il nostro partner 

paralelo-sul

Il viaggio come esperienza emozionale, conoscenza, rispetto e disponibilità verso popoli, culture, natura e paesaggi

Info :  cell. 340 9510 950,